venerdì 5 giugno 2015

PTHA, LO STABILIZZATORE



Importante divinità dell’area sacerdotale di Menfi associata al concetto dell’assoluto ingenerato. Viene rappresentato con in mano l’Ankh e il bastone Uas ed è associato alla misteriosa colonna Djed. Spesso nella liturgia viene rappresentato mummificato in Djed. Ptha è descritto da un geroglifico di un sacerdote in orazione di fronte ad un caduceo preceduto da un cubo e una mezza sfera. Ptha è la rappresentazione del cammino verso l’autorealizzazione. Nei rituali di Menfi i sacerdoti innalzavano il Djed a conferma della vittoria su Seth: il Djed eretto è la rappresentazione dell’iniziato che ha superato la 5° iniziazione dei misteri maggiori: i quattro “capitelli” dello Djed rappresentano i 4 corpi, fisico, eterico, astrale, mentale che sono stati innalzati e consolidati ( corpi solari). Ptha dunque è colui che stabilizza la colonna di Djed, colui che aiuta l’iniziato a ritrovare il cammino…


Poichè gli astri ed in particolare la Luna, influenzano notevolmente i nostri campi e corpi di energia, può tornare utile a chi ovviamente sta facendo un percorso di tipo "interiore", praticare il digiuno dai cibi solidi nei giorni di Ekadasi. Questo comporta importanti benefici come sottolineato da varie culture antiche, che come dimostrato dalla moderna scienza le azzeccavano proprio tutte...impariamo a comprendere:



La luna è mentitrice: quando dice che cresce (disegna una C) è decrescente, quando dice che decresce (disegna una lettera D) è crescente.

Ekadasi corrisponde, nei calendari della tradizione vedica (indiana), all'undicesimo giorno della luna calante e all'undicesimo di quella crescente. (Eka-dasi significa appunto in sanscrito "undici")
Non sono molti i calendari in occidente che indichino, oltre alle fasi lunari, anche i giorni detti ekadasi, indicati in genere nei calendari vedici.
Il calendario vedico è infatti un calendario lunare, a differenza del nostro, il calendario gregoriano, che è un calendario solare.

I giorni di ekadasi sono i giorni in cui liquidi e fluidi corporei tendono a raggiungere il loro massimo, per cui è consigliato in questi giorni osservare una dieta semplice e leggera,è infatti un giorno molto adatto anche al digiuno.


Ekadasi è il momento ideale per dedicarsi alla meditazione e ad ogni gioiosa attività spirituale. Si ritiene che l'elevata presenza di acqua nel corpo stimoli in particolare i sensi e la sensibilità, che diventano più ricettivi, permettendo così di essere più aperti.
La luna è il pianeta governatore della mente, ragion per cui le attività meditative sono molto sensibili alla luna.
Il legame luna - mente è anche il motivo per cui le persone dalla mente instabile tendono ad avere dei picchi di squilibrio in corrispondenza delle fasi di picco lunari.

Nella tradizione vaishnava, meditazione significa principalmente canto dei mantra, per cui i giorni di ekadasi sono giorni adatti per il canto. Una lettera di Srila Prabhupada a Jadurani devi dasi dice : "Dovresti cantare il più possibile. In realtà, Ekadasi significa digiunare e cantare, e nient'altro. Così, quando si digiuna, diventa più facile cantare. In Ekadasi, dunque. bisogna sospendere ogni altro impegno, se possibile, a meno che ci sia qualcosa di molto urgente da fare."

Alleggerire quindi dieta e impegni, prendersi del tempo per sè e per nutrire lo spirito di quanto lo innalza e il cuore di quanto lo risveglia sono le indicazioni fondamentali per i giorni di ekadasi.

Alcune ekadasi dell'anno corrispondono ad apogei e perigei lunari, ai momenti cioé di maggiore vicinanza e lontananza delle luna dalla terra.

Il giorno che segue ekadasi viene chiamato dwadasi. Nei calendari indu è spesso indicato per quel giorno un orario - per lo più di primo mattino - in cui 'rompere' la dieta o il digiuno del giorno precedente. In genere è un giorno di 'scioglimento' delle acque...







TUTTI GLI ANIMALI HANNO GLI STESSI CHAKRA
CENTRI ENERGETICI
Il Primo Chakra - Chakra Radice

Posizione: Alla base della coda
Influenze: Ghiandole, spina dorsale, ossa, gambe posteriori, ano, coda e reni
Gemme e minerali: Rubino, diaspro rosso, granato, cristallo rosso
Colore: Rosso.
Attributi: buona salute, istinto di sopravvivenza, vitalità
Fragranze: Pachouli
Elemento: Terra
Pianeta: Saturno e Urano
Segni Astrologici: Capricorno e Acquario
Simbolo: Quadrato
Una volta sbilanciato potete sperimentare: Violenza, rabbia, costipazione, timori di sopravvivenza
Per risvegliarlo ed equilibrarlo: Trascorrete un po' di tempo ogni giorno sedendovi direttamente sulla terra, correndo, e trascinate l'animale a farlo...!

Il Secondo Chakra - La Milza

Posizione: Il chakra della milza su un animale è situato sopra gli organi sessuali
Influenze: Genitali, bacino, organi riproduttivi, grandi e piccoli intestini, stomaco e vertebra del sacro
Gemme e minerali: Ambra, pietra di luna, Topazio, Opale Di Fuoco
Colore: Arancione
Attributi: Creatività, energia sessuale, desiderio, piacere
Fragranze: Muschio
Elemento: Acqua
Pianeta: Giove e Nettuno
Segni Astrologici: Sagittario, e Pesci
Simbolo: Piramide
Una volta sbilanciato potete sperimentare: Problemi uterini o della vescica, di gelosia, di possessività, dolori lombari.

Il Terzo Chakra - Il Plesso Solare

Posizione: Il plesso solare su un animale è situato sulla cassa toracica superiore
Influenze: Stomaco, pancreas, fegato, diaframma, reni, sistema nervoso e vertebra lombare
Gemme e minerali: Oro, occhio di tigre, ambra, citrine
Colore: Colore giallo (come il sole)
Attributi: volontà, determinazione, asserzione, alimentazione regolare, calore
Fragranze: Rosemary
Elemento: Fuoco
Pianeta: Marte Plutone
Segni Astrologici: Scorpione e Ariete
Simbolo: Cerchio
Una volta squilibrato l'animale può sperimentare: Mancanza di volontà, enfasi e eccessiva alimentazione, rabbia, digestione difficile, mangia disordinatamente, timore, avversione
Per svegliarsi ed equilibrare: Massaggiate la pancia dell'animale; e diventate coscienti dell'energia che si irradia da esso.

Il Quarto Chakra - Chakra -cuore

Posizione: La zona del cuore
Influenze: Cuore, circolazione di anima, polmoni più bassi, cassa toracica, vertebra toracica, sistema immunitario
Gemme e minerali: Smeraldo, malachite, giada verde, cristallo di quarzo rosa
Colore: Verde
Attributi: Amore incondizionato, perdono, pietà, coscienza di gruppo, pace, tolleranza
Fragranze: Legno di sandalo, Ambra
Elemento: Aria
Pianeta: Venere
Segni Astrologici: bilancia e Toro
Simbolo: Traversa
Una volta squilibrato l'animale può sperimentare: arrabbiature, problemi del cuore, rigidità, mancanza di amore
Per svegliare ed equilibrare: Servitevi di altri (e se possibile portate il vostro animale con voi). Guardate film teneri che "inteneriscano il vostro cuore." Credetelo oppure no; il vostro animale si sintonizzerà con voi e assimilera' le vostre emozioni...

Il Quinto Chakra - L'Occhio "Della Gola"

Posizione: La zona superiore della gola
Influenze: Tiroide, polmoni, apparato respiratorio, zampe anteriori, gola, bocca, corde vocali
Gemme e minerali: Lapislazzuli, sodalite, quarzo blu, turchese, topazio blu
Colore: Azzurro cielo
Attributi: Comunicazione, espressione, eloquenza
Fragranze: Salvia
Elemento: Etere -Akasha
Pianeta: Mercurio
Segni Astrologici: Vergine e gemelli
Simbolo: Calice (Tazza)
Una volta squilibrato l'animale può sperimentare: La difficoltà di comunicare, l'ego, emozioni bloccate nella gola
Per svegliare ed equilibrare: Cantare con molta calma, suoni dolci, ronzii, respiri. Questo calmerà l'animale e promuoverà la guarigione.

Il Sesto Chakra - Il Terzo Occhio

Posizione: Fra gli occhi e un po' in su sopra la testa
Influenze: Emisfero sinistro del cervello, lato della testa, fronte, orecchi, naso, occhio sinistro, base del cranio, sistema nervoso
Gemme e minerali: Zaffiro Blu, Cristallo di Quarzo, Tormaline
Colore: Indaco o blu scuro
Attributi: Intuizione, immaginazione, visualizzazione, concentrazione
Fragranze: Vaniglia
Elemento: Energia Telepatica (Energia Eterica)
Pianeta: Sole e Luna
Segni Astrologici: Cancro e Leone
Simbolo: Stella di David
Se è in disequilibrio l'animale può sperimentare: Emicrania, vista difficile, mancanza di concentrazione
Per risvegliare ed equilibrare il chakra: usare le gemme e i colori elencati sopra, meditate con il vostro animale, usando la visualizzazione guidata per ottenere la guarigione.


Il Settimo Chakra - La Parte superiore Chakra:

Posizione: La parte superiore della testa; fra le orecchie
Influenze: Cranio, emisfero destro del cervello, corteccia cerebrale, lato della faccia, occhio destro
Gemme e minerali: Diamante, Ametista, cristallo di quarzo
Colore: Viola
Attributi: Ispirazione, saggezza, coscienza cosmica, spiritualità, onestà con tutti
Fragranze: Loto
Elemento: Energia Cosmica
Pianeta: Universo/Cosmo
Segni Astrologico: tutti i segni
Simbolo: Loto
Quando e' in disequilibrio, l'animale può sperimentare: Depressione, mancanza di radicamento, mancanza di ispirazione (dovuto al distacco dalla fonte spirituale)
Per risvegliare ed equilibrare il chakra: Usate le gemme ed i colori elencati sopra, meditate con il vostro animale, usando la visualizzazione guidata per ottenere il ritorno della salute.
Tratto dal libro "Animal Healing" di Lorella De Luca


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Enuma Elish diDario Sumer è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.