venerdì 5 giugno 2015

CIMATICA


LA MERAVIGLIOSA FORMA DELLE VOCALI

La cimatica ha esplorato l’interazione tra suono e biologia. Attraverso esperimenti sulle vibrazioni sonore, Ernst Chladni prima e soprattutto Hans Jenny in seguito, arrivarono a comprendere come il suono poteva influire sulla materia, organizzandone la forma nello spazio. Inoltre Jenny comprese anche come le vocali di alcune lingue antiche avessero il potere di produrre il disegno relativo alla sillaba che le contrassegnava in quelle lingue. Questa fu la testimonianza che qualcosa di simile alla cimatica era anticamente già conosciuto.

La scoperta più importante fu però che molte delle strutture realizzate negli esperimenti, e prodotte dal solo utilizzo del suono, ricordavano da vicino le strutture cellulari dei libri di biologia. A conclusione della sua opera, Jenny sostenne che i fenomeni in gioco erano tre: uno di fondo, chiamato potere generativo, cioè una specie di vibrazione e di periodicità di base. Gli altri due erano poli opposti che si distinguevano in movimento (potere dinamico) e forma. L’interazione di queste tre forze crea un campo unico per ogni cosa esistente e ricorda molto le tre leggi, cui sarebbero sottoposti tutti i fenomeni esistenti, della filosofia di Gurdjieff.



Molte persone credono che queste scoperte non siano vere e proprie conquiste recenti, ma solo riscoperte di conoscenze antiche, presenti nella Bibbia e nei testi vedici. In questo senso la cimatica è vista come un ponte che ci aiuta a comprendere meglio la sapienza antica del nada brahma (il suono creatore), oppure la frase biblica “in principio era la Parola”, o anche la teoria di Pitagora, secondo il quale “la geometria è musica solidificata”.

Cfr. “432 hertz: La rivoluzione musicale”, di R. T. Tuis






Polo Nord di Saturno e la cimatica dei 440hz!
Chiaro no?


UNA BELLA DIFFERENZA NO?
la musica in armonia con il nostro corpo ma sopratutto con la nostra anima e' a 432 Hz...quella che normalmente viene ascoltata e' a 440 Hz..
ora ho spiegato nel post sotto il significato qabalistico del numero 440...
e ora tocca al 432...che puo' essere scorporato in 400+32
432 = TEVEL ...LA PIU ALTA DELLE 7 TERRE...EHHEHEEHEH.....e qua la dice lunga...trattandosi ...metaforicamente...della Gerusalemme celeste...
400+32 considerando che il valore ghematrico della stabilita' e' 400= lettera tav...e che i sentieri dell' hetz haim=albero della VITA SONO 32... ma nn solo che la parola LEV=CUORE vale 32..eeeeeeeeeeee tanto altro che nn sto a trascrivere.... appare chiaro come la stabilita' nasca dal centro...fuoco alchemico....centro solare...indi vita...
nel 440...esiste sempre il 400...legato al 40...
40 e' il valore della lettera madre MEM
acque..inconscio ...paure...visione errata...ma sopratutto morte...

INANNA ADAMAS

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Enuma Elish diDario Sumer è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.