venerdì 6 febbraio 2015

Le Dimensioni Una canalizzazione da una fonte contattista spirituale



di
Maurizio Baiata

La fonte umana e terrestre di questo messaggio canalizzato non desidera, al momento, esporsi. Non la ritiene cosa necessaria ai fini del raggiungimento dell’effetto voluto, che è semplicemente di Amore e di Condivisione di un’informazione. Grazie per l’attenzione.

Le Dimensioni

Tutte le dimensioni sono collegate e occupano gli stessi spazi nella Creazione. I mondi totalmente spirituali appartengono all’ottava, nona e decima dimensione. Noi come uomini nella materia ci troviamo nella terza dimensione, gli esseri non incarnati e/o disincarnati esistono nella quarta dimensione.Immagine 1

La quinta è una dimensione di passaggio in cui le creature sostano, sostenute da esseri che insegnano loro a capire l’esperienza terrena e a prepararle al passaggio alla sesta dimensione. La sesta dimensione è materiale, ma anche eterica, di amore incondizionato, dove la creazione si esprime ai più alti livelli. Vi vivono insieme, nella gioia assoluta, le creature di molti mondi che hanno appreso che la diversità è una ricchezza. L’accesso alla sesta dimensione non è consentito alle creature dei mondi oscuri.

Nella settima dimensione all’umanità non è concesso entrare, se non a livello solo dell’anima. Essa è abitata da creature angeliche che sostengono la creazione.

Nell’ottava e nella nona esseri spirituali vivono in funzione delle creature da sostenere nelle dimensioni inferiori e vivono contemporaneamente nella contemplazione del Creato.

La decima dimensione è la più vicina a Dio.

L’Uomo Primo ha avuto il compito di sperimentare se stesso attraverso la Creazione. L’essere umano è capace di creare tutto, attraverso il pensiero. Creiamo a più livelli, senza saperlo, con il solo pensiero. Il pensiero è Spirito. Tutto il nostro vissuto nella materia crea desideri che vanno a installarsi in un’altra dimensione. I desideri di amore e positività entrano nelle dimensioni superiori. Quelli negativi entrano nelle dimensioni inferiori. Con i nostri pensieri allarghiamo spazi per la Creazione. Parte del nostro spirito resta però dentro il pensiero. L’anima necessita dell’esperienza spirituale per evolvere. La nostra positività va a creare un’esperienza positiva per l’anima che in questo modo evolve.

Il processo in atto, per alcuni individui, corrisponde al passaggio dalla terza dimensione alla sesta, senza intermediazioni di alcun tipo. Ed è quello che stiamo sperimentando, insieme. Ad esempio molti dei contatti avvengono durante riunioni di meditazione o ritiri spirituali.

Abbiamo dunque la possibilità di scegliere e allargare i mondi positivi nella nostra esperienza sulla Terra.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Enuma Elish diDario Sumer è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.