domenica 27 luglio 2014

Isole e città volanti


Post taken from this link
Molti avranno letto "I viaggi di Gulliver" di Jonathan Swift, che narra a quanto pare, delle storie incredibili ed improbabili. Una di queste meraviglie era l'isola volante di Laputa,che venne visitata dall'onnipresente Gulliver.

Questi racconti potrebbero essere attibuiti alla finzione, se non vi fossero delle testimonianze contemporanee su storie simili. Nel 1988, i piloti dei velivoli militari cileni volavano di notte in una zona deserta i quali videro delle luci di una città in basso, che non sarebbe dovuta essereci in questa zona. Tuttavia, rimasero sorpresi quando la "città" si alzo' in cielo improvvisamente per poi volare via. Un altra "città volante" fu avvistata sopra la regione meridionale del Cile nella primavera del 1996. Al momento tutti i casi simili che si sono verificati, sono stati associati agli alieni che hanno iniziato ad interferire con il nostro mondo.Nel dicembre 1994, il telescopio spaziale Hubble era riuscito a fissare un oggetto nello spazio che si muoveva ai margini del sistema solare che in base alle indicazioni, non risultava essere un asteroide o una cometa. Nel 1995, il satellite americano riusci' a fotografare un enorme UFO nell'infrarosso. In una di queste foto, un oggetto raggiungeva le dimensioni di 350 chilometri di diametro, mentre un altro aveva la dimensione di un centinaio di miglia.
Secondo gli astrofisici del progetto SETI, impegnati nella ricerca di civiltà extraterrestri, attualmente verso il nostro pianeta si stanno avvicinando un numero imprecisato di oggetti di proporzioni gigantesche che alcuni dei quali hanno una forma cilindrica, e altri la forma sferica.
Gli scienziati sono stati in grado di calcolare l'arrivo degli UFO sulla Terra previsto per il mese di dicembre 2012. Non è chiaro con quale scopo gli alieni celesti verranno sulla Terra.Se si considera che nel mondo, secondo i ricercatori UFO, ci sono alcuni rappresentanti di varie civiltà aliene che non intendono manifestarsi, evitando qualsiasi contatto con la gente per non interferire nella nostra vita, allora possiamo supporre che gli alieni sono gia' arrivati.
In ogni caso, la "Guerra dei mondi" non ci sarà, come molti di noi temono, perche' avrebbero potuto distruggere la nostra civiltà da tempo.
In senso cosmico, siamo al più basso stadio di sviluppo,e quindi la "guerra" con gli alieni tecnologicamente piu'avanzati provenienti da altre galassie sarebbe senza senso. Sarebbe paragonabile come la "guerra" tra l'uomo e gli insetti. Quindi ora possiamo solo sperare e aspettare.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Enuma Elish diDario Sumer è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.