venerdì 20 giugno 2014

LE IMPRONTE VENUTE DAL CIELO


India: misteriose impronte nella roccia indicano che un antico popolo stava aspettando “gli ospiti dal cielo”





In un piccolo villaggio indiano di Nagri nel Madhya Pradesh, una squadra di geologi guidata da Nitish Priyadarshi ha effettuato delle ricerche e studi sul alcune raffigurazioni che si trovano su una roccia, che i locali residenti considerano le tracce degli dei che scendono dal cielo.







In delle tante raffigurazioni ci sono delle impronte di suole di sandali, di migliaia di anni fa, che appartenevano al popolo di questa regione. La dimensione di una delle coppie di impronte è di curca 28 centimetri di lunghezza e 13 in larghezza, l’altra di 25 cm di lunghezza e 11 in larghezza. Secondo la mitologia indù, la divinità Rama e Lakshmana aveva trascorso un po di tempo in questi luoghi in cerca di Sita, moglie di Rama.

Priyadarshi ha detto che “le impronte trovate sul granito, a suo parere, erano state stampate sulla solida roccia manualmente dalla gente del posto – in memoria di ospiti insoliti provenienti dal cielo.”









“Allo stesso sullapietra abbiamo trovato impronte di oggetti volanti e immagini – ma su fronti diversi. Forse sono stati intagliati, per raccontare come le due divinità vengono in questo luogo su diversi oggetti volanti “, – ha detto Priyadarshi.

Età dei graffiti non è stata ancora valutata e a giudicare dagli effetti atmosferici che la pietra è stato sottoposta a tutto questo tempo, come si evince anche dai segni misteriosi, la valutazione dell’età di questi disegni dovrebbe essere in qualche migliaio di anni. (fonte: segnidalcielo.it)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Enuma Elish diDario Sumer è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.